Covid-19 e cybercrime, perché i Criminal Hacker seguono la diffusione del contagio?

#cybercrime: Gli Sciacalli del CyberCrime.

Gli epicentri del contagio si sovrappongono in maniera quasi speculare alle più grandi concentrazioni di #botnet e di attacchi #malware. Non solo, queste due aree corrispondo anche alle zone di maggiore concentrazione di #PMI in #Italia. Non è una breaking news, con il diffondersi dell’epidemia di coronavirus in tutto il mondo, è stato osservato un picco mai visto prima di attività da parte dei Criminal #Hacker, immediatamente pronti a utilizzare l’incertezza e il bisogno di risposte delle persone per il portare a termine le campagne di #cybercrime.

In questo articolo alcuni approfondimenti e riflessioni.

NON ABBASSIAMO LA GUARDIA!

https://www.linkedin.com/posts/pierguidoiezzi_covid-19-e-cybercrime-perch%C3%A9-i-criminal-activity-6649610146441936896-XzPi/